Ti racconto una storia

L'attentato al Rapido 904

Il 23 dicembre 2020 ricorre il 36° anniversario della strage sul treno Rapido 904, una delle pagine più buie della storia  della Repubblica, un intreccio tra terrorismo e criminalità organizzata che determinò, all'interno della Grande Galleria dell'Appennino, 16 morti e 267 feriti.

Il rapido 904, proveniente da Napoli e diretto a Milano, strapieno di viaggiatori, in gran parte in viaggio per le feste natalizie, viene devastato dall’esplosione di una bomba nella galleria di San Benedetto Val di Sambro. Tutto è stato predisposto perché sia un massacro: la data in occasione del Natale, la potenza dell’esplosivo, il timer regolato per far esplodere l’ordigno sotto la galleria in coincidenza con il transito di un altro treno nel binario opposto. Al termine delle operazioni di soccorso si registreranno 15 morti e centinaia di feriti.

A questo tragico momento della nostra storia è dedicato il progetto "Ti racconto una storia", elaborato in collaborazione con l'Associazione dei familiari delle vittime strage treno rapido 904 del 23 dicembre 1984 e l'Associazione Quartiere di Ponticelli.

Il progetto, di cui l'IS Archimede è capofila e l'ITI Marie Curie scuola partner, è risultato vincitore dell'Avviso MIUR "Iniziative didattiche e formative volte ad approfondire il tema del terrorismo e a conservare tra i giovani la memoria di tutte le vittime del terrorismo, interno e internazionale, e delle stragi di tale matrice". Le attività prevedono esperienze laboratoriali finalizzate alla realizzazione di un reportage documentaristico.


Per il 36° anniversario della strage sul treno Rapido 904, il 23 dicembre 2020, alle ore 15.00, l'associazione che riunisce i familiari delle vittime della strage, in collaborazione con la Fondazione Polis della Regione Campania, Libera e la cooperativa sociale Giancarlo Siani, ha promosso una diretta web per fare memoria della significativa ricorrenza.

L'incontro è stato moderato moderato da Rosaria Manzo, presidente dell'associazione dei familiari delle vittime della strage. Sono intervenuti il presidente della Fondazione Polis don Tonino Palmese, la vicepresidente di Libera Daniela Marcone, la dirigente scolastica dell’ISIS “Archimede” Mariarosaria Stanziano, la dirigente scolastica dell’ITT “Marie Curie” Gabriella Russo, Chiara Paglino di Libera Aosta e Laura Sala di UniLibera Modena.

Nell'occasione è stato proiettato un breve filmato, che raccoglie le testimonianze dei superstiti e dei familiari delle vittime della strage.

Per vedere la registrazione dell'evento cliccare sulla locandina.


Il filmato su RAI CULTURA


07 gen 2021 Calendario delle attività

16 dic 2020 Graduatoria definitiva docenti tutor Ti racconto una storia

10 dic 2020 Graduatoria provvisoria docenti tutor Ti racconto una storia

01 dic 2020 Bando esperti docenti interni progetto "Ti racconto una storia"

01 dic 2020 Bando tutor docenti interni progetto "Ti racconto una storia"